Top

Anna Inferrera

Anna non si può raccontare. Bisogna provare di persona l’energia, la forza e la grazia della sua pratica fluida e creativa.

Anna ha la grande capacità di fare sentire tutti adeguati e in grado di vivere lo yoga non limitandosi all’esperienza del corpo ma arrivando ai livelli più sottili e riuscendo a liberare la forza creativa dentro ognuno di noi.

Che siate principianti o praticanti esperti, respiro dopo respiro, Anna vi conquista fin dalla prima lezione. La sua presenza e concentrazione sono contagiose e quasi senza sforzo vi trovate magicamente catturati dalla sua pratica che vi porta dove non pensavate di poter arrivare. I suoi studenti lo sanno bene e infatti le sue classi sono tra le più frequentate.

La pratica

Nel Prana Vinyasa Flow l’unione fra respiro ed asana e l’ampia libertà di scelta fra numerose sequenze guida gli studenti a sperimentare la potenza della propria energia vitale.

Questo stile di Yoga segue la dottrina del grande maestro Krishnamacharya ed è stato modernizzato per assecondare i bisogni dello studente occidentale moderno dalla nota maestra californiana Shiva Rea.

Studenti di ogni livello possono apprendere lo stile classico e innovativo di questa disciplina in cui movimento, musica, suono e poesia si fondono.

Bio

Scopro il mondo dello yoga nel 1998 a New York, dove mi diplomo presso la scuola Atmanada e nel 2006 mi trasferisco a Los Angeles dove proseguo i miei studi presso la scuola Yogaworks completando un training avanzato in storia e filosofia dello yoga e Yoga Terapia con PH.D Larry Payne, diretto studente del grande maestro Sri T. Krishnamacharya ed il figlio TKV. Desikachar.

Nel 2005 tornata a Milano conosco il rinomato maestro di Hatha Yoga Maurizio Morelli con cui studio per i seguenti tre anni  e che tuttora rimane uno dei miei punti di riferimento.

L’incontro con la maestra californiana Shiva Rea nel 2008 è stato decisivo e forgia il mio approccio contemporaneo allo yoga.

Dato l’elevato numero di partecipanti, momentaneamente non è possibile effettuare lezioni di prova. Per chi invece è iscritto al centro, ricordiamo che la lezione va prenotata anticipatamente.