Top

Francesco De Nigris

Propone da mondō il suo personalissimo Yoga del Profondo, una pratica yoga mediamente dinamica con elementi di respirazione e di meditazione.

La classe di Francesco è indicata a chi sta cercando l’aspetto più spirituale dello yoga, quello più classico, legato alla tradizione dei maestri e alla meditazione come elemento protagonista della pratica.

Il venerdì mattina Francesco propone una classe tutta dedicata alla meditazione, preceduta da un risveglio del corpo attraverso una breve pratica di yoga e seguito da un dialogo tra l’insegnante e gli allievi alla ricerca di domande  e risposte.

Bio

Il suo percorso nelle arti corporee inizia a 16 anni, nel 1984, divenendo allievo del M° Daniele Malori presso lo “Zen Shin Club”, scuola di arti marziali. Compie gli studi classici e si laurea a Roma, nel 1993, presso il Dipartimento di Psicologia e Criminologia. E’ negli anni dell’università che affianca allo studio delle arti marziali, quello dello yoga e, una volta concluso il percorso di studi universitari, lascia la carriera post universitaria e si dedica interamente allo yoga e allo studio dello Shin Jitsu Ryu, arte marziale fondata ed insegnata dal M°Roberto Milletti di Roma, presso la cui scuola O.D.A.K.A., egli compie il percorso di studi per insegnare yoga e l’arte suddetta. Nel 1995 viene mandato a New York, presso l’O.N.U., per insegnare lo yoga.

Nello stesso anno, partecipa ad un programma di yoga e rieducazione presso la struttura “Villa Maraini” di Roma, per il recupero di ex-tossicodipendenti ed ex-detenuti. Nel 1997 studia massaggio ayurvedico e riflessologia plantare presso la “Scuola di Ayurveda Tradizionale e Discipline Complementari – C.I.L.U.S.” di San Vito di Narni (TR), diretta da Lucia Tommasini e, per il massaggio ayurvedico, secondo gli insegnamenti del maestro indiano Sri Govindan. Presso la stessa scuola studia il massaggio indiano del viso. Nel 1999 inizia il suo percorso di formazione nello Shiatsu, presso l’”Istituto Europeo di Shiatsu” di Gabriella Poli e Patrizia Stefanini, con sede in Roma e Milano. Lasciata Roma nel 2000, si trasferisce a Cortina d’Ampezzo. Nello stesso anno, in novembre, è ideatore di un progetto di “yoga in carcere e predispone e svolge un corso di yoga presso la ”Casa Circondariale di Belluno”. Nel 2001 è ideatore di un programma di yoga per bambini, che propone per ben due anni consecutivi presso l’“Istituto Comprensivo Cortina d’Ampezzo” – scuola elementare. Dal 2005 è allievo del M°Alessandro Mattioli di Bologna presso la cui scuola “Kayuntao” studia lo stile “Ho Ryu Do”, sintesi tra il Kung Fu tradizionale e le tecniche occidentali di lotta e combattimento. L’attività professionale nello yoga, nei trattamenti indiani e nello shiatsu inizia, rispettivamente, nel 1995, nel 1998 e nel 2001. Da allora ognuna di queste attività viene svolta senza soluzione di continuità. Gli studi di shiatsu, iniziati presso ”Istituto Europeo di Shiatsu”, sono poi stati completati presso la “Shin Tai School” di Claudia Beretta, con sede in Padova, la quale gli ha rilasciato il diploma di Operatore Shiatsu nel giugno del 2006. Dal novembre dello stesso anno è iscritto quale Operatore professionale presso l’”A.P.O.S. e d.b.n. – Associazione professionale Operatori Shiatsu e Discipline Bio-naturali”, con sede in Milano.